venerdì 12 dicembre 2014

I bignè di pasta choux!

I bignè di pasta choux!

“Pronto..  qui Lisa Biondi” è un vecchio libro. Fonte di ispirazione di una mamma ancora ragazzina, questo manuale trova spazio tra gli altri meno usarti dal tempo e dagli scarabocchi di bimbi curiosi, della nostra cucina. Quella mamma era la mia e quella Lisa che io credevo “bionda” e non “Biondi” ha sempre fatto parte della mia fantasia.
La ricetta che riporto della pasta choux proviene da quel libro e dai miei ricordi, che tornano sempre un po’ a galla quando sento l’odore dei bignè.  


Ingredienti per la pasta choux:

250 ml di latte,
125 g di burro,
150 g di farina bianca,
4 uova intere.


Ingredienti per la crema pasticcera:

500 ml di latte,
4 tuorli,
150 g di zucchero,
50 g di fecola di patate.
Facoltativo: buccia grattugiata di limone, farina di pistacchi, cioccolato fondente sciolto a bagnomaria



Procedimento:

In una casseruola non troppo grande portare ad ebollizione l’acqua con il burro. Togliete la casseruola dal fuoco e versatevi, sempre mescolando, la farina in una volta. Rimettete il composto sul fuoco e lasciatelo cuocere per cinque minuti ancora, finchè l’impasto si staccherà dalle pareti. 
Versatelo in una terrina, lasciatelo raffreddare poi unitevi, uno alla volta e sempre sbattendo energicamente, le uova intere. Continuate a sbattere finchè la pasta formerà delle bollicine, mettetela in un sacchetto con la bocchetta liscia di metallo e premendo, fate uscire sulla lastra del forno unta, delle palline grosse come una noce (ne otterrete circa 50) tenendole distanti quattro centimetri l’una dall’altra. 
Fatele cuocere in forno moderato e senza aprirlo durante la cottura per circa 15 minuti (nel forno troppo caldo la pasta si gonfierebbe subito ma si appiattirebbe appena tolta dal forno, nel forno non caldo abbastanza non si gonfierebbe del tutto). A cottura ultimata l’interno dei bignè deve essere completamente vuoto e asciutto. Toglieteli dal forno, lasciateli raffreddare su una gratella poi apriteli da un lato con le forbici. Riempiteli con la crema che avete scelto.

Preparate la crema. Mettete a scaldare il latte senza portarlo ad ebollizione. In una ciotola mescolate i tuorli con lo zucchero e a poco a poco unite la fecola di patate. Aggiungete a filo il latte caldo e portate su fuoco leggero. Mescolate fino a quando la crema non si sarà addensata e avrà ottenuto la consistenza desiderata.

Io ho preparato tre diversi gusti di crema: classica, al pistacchio e al cioccolato.

Per la classica ho solo aggiunto durante la cottura la scorza di un limone grattugiata. Per ottenere quella al cioccolato, alla crema pasticcera fredda ho unito del cioccolato fondente sciolto a bagnomaria (circa 45 g). Invece, per preparare la crema al pistacchio ho aggiunto agli ingredienti in polvere 70 g di pistacchi ridotti in farina con il mixer.  

Spolverizzate con zucchero a velo o cacao se gradite!


Alla prossima,
Maria

2 commenti:

  1. vado matta per i bignè!! Anzi mi hai fatto venire voglia ed ora li preparo!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia! Tu con cosa preferisci farcirli?? :-)

      Elimina