martedì 13 novembre 2012

Un giorno tutto per me!




Di ritorno da giorni intensi e ricchi, scrivo per raccontarvi un giorno speciale.

Mi sono sempre descritta come una persona alla quale, più che il finale, piace assaporare  tutto ciò che lo precede; una persona che gusta di più, l’organizzare del festeggiare.
Perché il finale ti sfugge quasi dalle mani, scorre veloce. Invece, tutto ciò che lo precede ti carica di emozioni e di aspettative che smuovono endorfine e cullano pensieri.
Con la premessa che non sono una veterana dei festeggiamenti personali, (durante i quali mi sono quasi sempre sentita disagiatamente fissa su un piedistallo) quest’anno ho deciso di sovvertire i miei limiti personali ed organizzare una serata mangereccia tutta in mio onore!
Ho voluto preparare tutto da me, assecondando la mia vena creativa e la mia predilezione per le cose semplici, genuine e che sanno di casa.
Ho cercato due buone aiutanti  (mia madre e la mia amica Laura) e mi sono armata di voglia di fare!
Il menù della serata prevedeva  una serie di antipastini freddi, un buon primo piatto e i miei amati dolci!

Antipasti:
Mini-hamburger ,
spiedini di tramezzini,
salatini di brisèe conditi.

Primo piatto:
Fusitrofie con zucca, pancetta affumicata e speck

Dolci:
Tris di biscotti
Torta decorata


I mini hamburger li ho preparati con schiacciatine di carne trita (condita con aglio, prezzemolo, formaggio, pepe e sale e cotta in padella antiaderente imburrata leggermente) con l’aggiunta di ketchup, maionese e lattuga.









I tramezzi erano in tre diverse verianti:
- salsa tonnata, cotto, scamorza, lattuga;
- maionese con verdure in agrodolce, salame, pomodoro, scamorza, lattuga;
-  maionese, arrosto di tacchino, wurstel, scamorza e lattuga.

Ho preparato le diverse varianti e li ho lasciati riposare in frigo qualche ora avvolti nella pellicola. Alcuni li ho “imballati” singolarmente, per altri invece ho sovrapposto due diverse varianti aggiungendo uno strato di salsa rosa tra l’uno e l’altro.
Poi ho tagliato ognuno in 21 (7x3) quadratini e li ho assemblati sullo spiedino dividendo i diversi quadratini con fruste, pomodoro e olive.
Sono sfiziosissimi da vedere!


     


I salatini di pasta brisèe li ho preparati utilizzando la pasta brisèe classica
che troviamo nel banco frigo. L’ho prima spennellata con olio evo, l’ho
salata e con un tagliapasta ho ricavato dei dischetti che ho spolverato
con rosmarino e poi cotti in forno per  circa 15 minuti a 200 °C.  Una
volta raffreddati li ho conditi alcuni con salumi misti (prosciutto cotto,
salame, arrosto di tacchino), mozzarella e olive; altri con pomodoro,
mozzarella e olive.






Per il primo piatto, la mia bravissima amica Laura ha preparato un sugo con zucca, pancetta affumicata e speck.
È un sughetto rosato perché c'è della panna da cucina.
La pasta che abbiamo scelto di abbinare è una pasta fresca preparata da me e mia madre in casa. Sembrano un misto tra fusilli e trofiette e per questo motivo le abbiamo soprannominate "Fusitrofie". Ne trovate la ricetta qui.







In ultimo, i dolci!
Ho preparato un tris di biscotti: frollini con marmellata di albicocche home made,  cuori al caffè farciti con cioccolato bianco (ricetta qui) e disco-ringo con nutella (ricetta qui)
La torta: un pan di spagna farcito con crema al pistacchio e un inserto morbido agli amaretti. Ricoperta di panna montata e con decorazioni in mmf fatte a mano da me.





Ah, dimenticavo! Mi sono divertita a preparare alcuni addobbi in cartoncino che ho appeso al soffitto con del filo di cotone, operazione che non sarebbe stata possibile senza l’aiuto di un altro aiutante, Angelo, che ringrazio di cuore.
Sono stati definiti un po’ romantici, un po’ da ludoteca, ma certamente coloravano l’atmosfera.




È stata una bella serata, piacevole e allegra.





Serata conclusa con un bacio perugina a metà ed un biglietto con su scritto:
“Fortune pursues those who do not sit around and wait for it. – 
La fortuna insegue chi non sta seduto ad aspettarla.”
Chissà se è vero…





Alla prossima
Maria

2 commenti:

  1. wow, complimenti! La prossima volta vengo a mangiar da te XD

    RispondiElimina
  2. Grazie per i complimenti! Mi fa molto piacere che le mie idee culinarie e non, vengano apprezzate! :-)

    RispondiElimina